Quanto stabilito dal decreto della presidenza del consiglio su proposta del ministro dell'ambiente, mette in primo piano l'acqua come strumento fondamentale alla vita e come presupposto di dignità umana, considerato anche gli sprechi che si verificano in alcune zone del nostro paese a causa di strutture idriche inadeguate o poco manutenute, questo vuole essere anche un segnale di quanto questa risorsa sia preziosa