le bufale sull'acqua frizzante

L'acqua frizzante è un prodotto fresco e dissetante. Da molti è considerata un valido sostituto alle bevande gassate: tutte le bollicine che si possono desiderare senza il problema degli zuccheri e delle calorie. Ma, anche questa acqua così deliziosa, non è libera da pettegolezzi.

Acqua gassata: la preferita dagli italiani

Secondo gli ultimi sondaggi, l'acqua frizzante è una delle bevande più gradite agli italiani. Sulla nostra tavola, sia a casa che al ristorante, si possono vedere bicchieri pieni di acqua e bollicine per allietare i nostri pasti.

Gli appassionati che prediligono l'acqua gassata rispetto alla liscia sono sempre di più... Ma ancora non tutti si fanno affascinare dalla sensazione delle bollicine sulla lingua.

Perché? A parte i gusti personali, molti sono vittime di pregiudizi e false informazioni sull'acqua frizzante che li spingono a starne lontani.

Chi ha paura dell'acqua gassata?

Attorno a questa acqua si sono concentrate, nel tempo, alcune leggende che ancora oggi circolano, magari sui forum o sui social, quando ci si scambia opinioni sulla dieta migliore o quali alimenti evitare.

Queste false informazioni si sono raggruppate attorno a cinque punti principali, cinque bufale che andremo a confutare per il bene dei nostri amici dell’acqua sana e pura.

Le cinque bufale sull'acqua frizzante

L'acqua gassata fa ingrassare: la prima e la più famosa di queste bufale.

Oggi riportata alla ribalta dopo che, uno studio di team di esperti della Birzeit University di Ramallah in Palestina, ha dimostrato che l'acqua frizzante stimola l'appetito.

Questo dato cosa ci dice? Che se bere questo tipo di acqua può stimolare l'ormone che stimola la fame, a causa dell'acido carbonico contenuto, non fa ingrassare di per sé.

Questo tipo di acqua, proprio come l'acqua liscia, detiene un apporto calorico pari a zero.

L'acqua frizzante fa gonfiare la pancia: anche questo è falso. L'acqua contiene effettivamente anidride carbonica, ma il gonfiore che provoca, dopo averla bevuta, è un fenomeno temporaneo.

Questa sostanza, in realtà, aiuta a digerire. Il gonfiore e la pesantezza possono essere provocati dal mangiare in maniera troppo veloce, un consiglio utile è quello di consumare i pasti lentamente, con calma... E consumando l'acqua che più ci aggrada.

cinque bufale acqua gassata

L'acqua frizzante rovina lo smalto dei denti: secondo questa voce, l'acqua avrebbe il potere di intaccare lo smalto dei denti. Un'altra voce falsa.

Il pH della saliva può variare durante il pasto, a seconda di quello che stiamo mangiando o bevendo, ma in brevissimo tempo torna ad assestarsi attorno ai valori normalmente compresi tra pH 6.5 e 7.5.

Certamente l'anidride carbonica in acqua genera acido carbonico, sostanza che abbassa il pH, ma questa non ha il potere corrosivo di intaccare lo smalto dei nostri denti. Quello può insorgere a causa di altre cattive abitudini alimentari, problemi digestivi oppure scarsa igiene orale.

L'acqua gassata ha un eccesso di sale: il sodio in particolare sarebbe una pericolosa fonte di ritenzione idrica.

Anche questa affermazione non ha fondamento: nell'acqua è aggiunta solo anidride carbonica e ogni altra caratteristica rimane invariata, comprese le sue caratteristiche saline. In più il gas è espulso con la digestione.

L'acqua frizzante non disseta: falso. L'acqua gassata, per le sue proprietà, dà la sensazione di dissetare di più rispetto all'acqua liscia, infatti, l'anidride carbonica va a stimolare le papille gustative.

In definitiva non esiste nessuno studio scientifico che dimostri che l'acqua frizzante faccia male. La scelta della nostra acqua dovrebbe quindi essere solo una questione di gusto personale, senza prestare orecchio a voci prive di fondamento.

L'acqua frizzante sempre a casa

Se siete veri appassionati dell'acqua frizzante e siete stanchi di portare fino a casa le pesanti bottiglie di plastica, abbiamo una soluzione che fa per voi.

Sempre più famiglie utilizzano, per la propria acqua, gasatori da tavolo o fanno installare un frigogasatore domestico che consente di rendere frizzante l'acqua del proprio rubinetto.

Una soluzione economica e ecosostenibile per la propria acqua gassata.